Preammo
(Orlando Marano)

Padre nostro ricciulillo
Lo cantava l’angiulillo
Co la luna e co lo sole
Co lo Santo Salvatore
Co lo Santo Saliviestro
Ca faceva lo maestro
No libro r’oro teneva ‘mbietto
Tanto grosso e tanto scritto

Fierro ferrazzo
No vove e na vacca
A vacca è mungiuta
E Pietro è curnuto

Villo villuto
Cavallo pizzuto
Chi fila e chi tesse
E chi fore se n’esce

Gesù Cristo ‘nce capeva
E nce reva a buonasera
Buonasera e buonanotte
Ecco l’angelo a la porta
Che facite zite e zitelle
R’ind’a ste lampadinelle?
Stammo facenno  l’uogglio Santo
Pe battezzà o Spirito Santo

Và sona e và canta
Ca mammeta è bacante
A mitti rint’o a cangiola
E viro como canta

‘nce steva na vacca
Ca se chiamava Vittoria
Murivo a vacca
E  finivo a storia

O Spirito Santo è battezzato
E tutto o munno e ‘lluminato
È ‘lluminato pe cosa vera
Oi Maria  razia e prea.
O Spirito Santo è battezzato
E tutto o munno e ‘lluminato
È ‘lluminato pe cosa vera
Oi Maria  razia e prea.

A vecchia quanno è vecchia
Te n’adduoni  ro camminà
A trippa s’arrepecchia
E a chitarra  non vo sonà

Fore chiove
E maletiento fà
A e case e lati
È malamente a stà

Sto rosario  c’a jmmo cantato
la Maronna s’appresentata
S’appresentata co bbuono e l’amore
Ca l’ha cantato lo peccatore

Peccatore  co  San Francisco
La Maronna e Gesù Cristo
Tutti li santi  ‘ncompagnia
Facci la grazia o Maria

Quanno simmo in punto re morte
Facci stà costanti e forte
Ricorditi di me
O Maria Beata a te

Beate a te Maronna
Che siedi tanto bella
Gli angili t’adorono  ‘ncielo
E nui peccaturi ‘nterra

Gli angili t’adorono  ‘ncielo
E nui peccaturi ‘nterra
E nui pe grazia e pe  amore
‘Nce  calammo  e  vasammo  ‘nterra.