Compari e comparielli
(Orlando Marano)

 

Compari e comparielli
Stanno sempe accocchiati
a capo  a rinto a copella
non a vonno mai levà

se cagnane e culore
passanno  a  quà e  a là
non  se ne ‘mporta e nienti
a faccia e tutti li  pezzienti

‘nce sta o compare e miezzo
vistuto sempe ianco
co e cammurristi a fianco
te fa jettà o sanco

o compariello russo
co o risella ncoppa o musso
quanno cammina sulo
n’aprofitta e  to mette ‘nculo

Compari e comparielli
Stanno sempe accocchiati
a capo  a rinto a copella
non a vonno mai levà

se cagnane e culore
passanno  a  quà e  a là
non  se ne ‘mporta e nienti
a faccia e tutti li  pezzienti

‘nce stà o compare niro
ca me pare nu vampiro
co tanta gente passa
fotte sempe e chiu se ngrassa

o compariello  verde
tene e mmano rint’a merda
parla sempe e monnezza
e o ciuccio se scapezza

Compari e comparielli
Stanno sempe accocchiati
a capo  a rinto a copella
non a vonno mai levà

se cagnane e culore
passanno  a  quà e  a là
non  se ne ‘mporta e nienti
a faccia e tutti li  pezzienti

o comparone azzurro
sona sempe o tamburro
cu sti televisioni
‘ncia rutto proprio i coglioni

Compari e cumparielli
Stanno sempe accocchiati
a capo  a rinto a copella
non a vonno mai levà
se cagnane e culore
passanno  a  quà e  a là
non  se ne ‘mporta e nienti
a faccia e tutti li  pezzienti

Campoascia Scinn’a biascio
E venuto o cucitore
Te portat’i cauzoni
Uno vecchio e n’ato nuovo

Gianni Gianni paparacianni
Spezza ‘nculo e spezza ‘nganna
Quanno trase rint’a potea
Apre o culo e speretea

Compari e comparielli
Stanno sempe accocchiati
a capo  a rinto a copella
non a vonno mai levà

se cagnane e culore
passanno  a  quà e  a là
non  se ne ‘mporta e nienti
a faccia e tutti li  pezzienti

Compari e comparielli
Stanno sempe accocchiati
a capo  a rinto a copella
non a vonno mai levà

se cagnane e culore
passanno  a  quà e  a là
non  se ne ‘mporta e nienti
a faccia e tutti li  pezzienti

Compari e comparielli
Stanno sempe accocchiate
a capo  a rinto a copella
non a vonno mai levà

se cagnane e culore
passanno  a  quà e  a là
non  se ne ‘mporta e nienti
a faccia e tutti li  pezzienti.